Le collane di mala Omyoki sono bellissimi gioielli benefici, composti da perline di pietra semipreziosa, semi e perline di legno. La maggior parte delle nostre collane di mala in legno sono gioielli per aromaterapia, grazie alle perle di legno di sandalo con un profumo legnoso e calmante. Le nostre collane di mala sono realizzate nel cuore di Kathmandu, in Nepal e nelle comunità tibetane, in una logica di commercio equo e solidale. Realizzato con amore e pazienza, ogni gioiello è unico e trasporta saggezza.

Per saperne di più

Storia delle collane di malas

Realizzate con pietre semi-preziose, semi o legno, le collane di mala possono essere molto preziose o estremamente semplici. La collana di mala è un supporto di meditazione per buddisti e indù. Viene utilizzato per contare il numero di mantra recitati in un ciclo. I buddisti usano il suono, la vibrazione della voce, per incanalare la mente e staccarla dal mondo fisico. La recitazione dei mantra, queste "preghiere", ha lo scopo di riportare la calma e indirizzare la mente alla meditazione.

I buddisti di tutto il mondo sfiorano questo rosario in varie ore del giorno; e quando non è in uso, indossalo al collo. Un mala sta sempre con la mano sinistra. Viene degradato tirando i grani verso di te, a simboleggiare che uno estrae gli esseri dalla sofferenza e che si accumula Karma positivo durante la pratica.

Origini della collana di mala

Il termine "Mala" è una parola in Sanscrito (lingua dei testi religiosi indù e buddisti) che significa "ghirlanda di meditazione". In origine, i mala erano usati principalmente per uno speciale stile di meditazione chiamato "Japa" che significa "recitare". Questo è il motivo per cui i mala sono talvolta chiamati japa mala.

Per saperne di più sulle collane e la meditazione di Mala; leggi il nostro articolo.